Domenica da dimenticare per Alberto Surra. Il portacolori del team Bardahl VR46 era pronto per giocarsi le sue carte in Gara 2, essendo tra l’altro in piena corsa per il titolo italiano, ma tra lui e tutto questo si è purtroppo frapposto il Covid.

Rammarico mondiale


Dopo aver svolto il warm up mattutino (chiuso in quarta piazza) infatti il giovane pilota piemontese è risultato positivo ad un tampone, dovendo così dire anticipatamente addio alla gara pomeridiana. Un brutto colpo questo per Alberto, in ottica titolo italiano ma non solo.

La prossima settimana infatti Surra sarebbe dovuto scendere in pista per il GP di Stiria, essendo da Assen subentrato a Filip Salac all’interno del team Snipers, cosa che però al momento pare alquanto improbabile. Non resta dunque che aspettare i prossimi giorni per gli eventuali nuovi esami del caso, per capire di quanti giorni sarà lo stop forzato.

CIV Misano, Gara 2 SBK al fotofinish: Pirro beffa Delbianco in volata