CIV Junior, Varano premia i vincitori 2021

CIV Junior, Varano premia i vincitori 2021© Federmoto

Cristian Borrelli, Matteo Gabarrini, Gianmaria Ibidi e Leonardo Abruzzo i titolati delle classi Ohvale 160/FIM MiniGP Italy Series, MiniGP, Aprilia SP1 e SP2

25 agosto

Varano de' Melegari, Autodromo Riccardo Paletti: un posto che i giovanissimi vincitori delle categorie inserite nel CIV Junior ricorderanno benissimo, perché da lì hanno alzato al cielo trofei valevoli di relativi albi d'oro. Non solo: per ognuno di loro - e pure per tutti gli altri iscritti alla serie - è stata stampata una prima pagina indelebile per, chissà, un carriera professionista futura.

Ohvale 160/FIM MiniGP Italy Series: Borrellissimo!

Borrelli-Vuono, ovvero, il motivo dominante della stagione. Tra Cristian e Gabriel Fabio vigono sana rivalità e spontanea amicizia, perciò è sempre piacevoli vederli lottare tra i cordoli, per poi festeggiare insieme nel paddock. In entrambe le gare l'ha spuntata "Borrellino", vincendo così il titolo di classe.

In gran luce anche Leonardo Liguori e TIan Krsevan, entrambi sul podio per almeno una volta. Liguori che, peraltro, insieme a Borrelli e Vuono rappresenteranno l'Italia nella finale internazionale di Valencia. Durante il Gran Premio del Motomondiale, l'Ohvale FIM MiniGP World Series se la vedranno coi vincitori degli altri Paesi protagonisti al Ricardo Tormo.

Classifica: Borrelli 225 punti, Vuono 198, 157 per Liguori.

MiniGP: Gabarrini, figlio d'arte... artistico

Papà Christian di moto ne sa un tot, sia tecnicamente che dal punto di vista umano. Quando quanto desideri vedere il figlio divertirsi, il professionista della MotoGP ha ragione: proprio con il seguente spirito, il giovane Matteo ha vinto la MiniGP, contraddistinta da piccoli propulsori a due tempi.

Infatti, per lui la vittoria di Gara 1, a precedere Gabriel Tesini e Gionata Barbagallo. Ma non solo: a seguito di una feroce bagarre, condita da colpi di scena, ancora Gabarrini fa sua la seconda manche, Barbagallo e Mathias Tamburini hanno completato il podio. 

Classifica: Gabarrini 199 punti, Tesini 151, Barbagallo 124.

Aprilia 250 SP1 e SP2: dopietta Bierreti Racing

La squadra meglio organizzato del lotto ha confermato come sia importante seminare, se si vuole poi raccogliere. Infatti, ecco il bis tricolore zebrato Bierreti: Gianmaria Ibidi ha trionfato nella SP1, Leonardo Abruzzo nella SP2. Le monocilindriche 250 di Noale si sono rivelate divertenti e competive.

Ecco perché battaglie furenti dal primo all'ultimo giro. Ibidi ha vinto la frazione iniziale, mettendosi dietro (tutti) Valentino Sponga ed Erik Michielon. Podo dopo, è Maxime Schmid a svettare, seguito da Christian Stringhetti e Angelo Mottola. 

Sottoclasse SP2 nel segno di Leonardo Abruzzo. Leonardo ha vinto la prima gara, ritrovandosi sul podio con Lorenzo Frasca e Mattia Bosello. Qualche ora più tardi, Abruzzo sigla la doppietta valevole di titolo, Frasca e Bosello ripetono quanto fatto nella manche di apertura.

Classifica SP1: Ibidi 188 punti, Sponga 170, Schmid 140. Classifica SP2: Abruzzo 201, Frasca 194, Bosello 140.

Silverstone è pronta ad ospitare la MotoGP

 

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi