Quello che andrà in scena questo weekend sul circuito del Mugello potrebbe essere un appuntamento fondamentale in chiave campionato per quel che riguarda il CIV Supersport 300, dove Matteo Vannucci e il team AG Motorsport Italia potrebbero conquistare il titolo tricolore con un d'anticipo in quello che è, di fatto, il circuito di casa del giovane talento toscano.

Vannucci arriva infatti al Mugello con 56 punti di vantaggio su Bahattin Sofuoglu e sarà sufficiente terminare il weekend con almeno 50 punti di vantaggio per laurearsi matematicamente campione. Tuttavia, si prospettano due gare di gruppo in cui saranno tanti i piloti in grado di giocarsi le posizioni di vertice, come Emanuele Vocino, Leonardo Carnevali, Omar Bonoli, Hugo De Cancellis ed il suo nuovo compagno di squadra nel team Prodina, ovvero Marc Garcia, campione del mondo 2017.

Gara 1 della Supersport 300 si disputerà nella giornata di sabato alle 16:50, mentre Gara 2 scatterà domenica alle 13:40.

CIV SS600: la classe intermedia pronta ad infiammare il Mugello

PreMoto3: testa a testa tra Trolese e Ferrandez


Passando alla PreMoto3, la lotta per la leadership di campionato nella categoria riservata ai giovanissimi è più serrata che mai alla vigilia del round del Mugello, con Riccardo Trolese leader della classifica tricolore con soli due punti di vantaggio sullo spagnolo Alberto Ferrandez Beneite, che punterà a riconquistare il primato perso a Misano.

Saranno però numerosi i protagonisti in grado di lottare per le primissime posizioni, come Edoardo Liguori, Alex Venturini e i protagonisti dello scorso round Leonardo Zanni e Cesare Tiezzi, quest'ultimo a podio dopo essere partito dalla pit lane.  

Le due manche della PreMoto3 sulle colline toscane del Mugello si svolgeranno sabato alle 16:10 e domenica alle 17:45, come gran finale del weekend.

CIV SBK, Mugello: primo match point per Michele Pirro