Il sabato del Campionato Italiano Velocità sul circuito del Mugello si è aperto con delle Qualifiche 2 bagnate, disputate sotto una pioggia battente che non ha permesso ai piloti di migliorare il proprio riferimento cronometrico rispetto alle Q1 del venerdì, valide quindi per assegnare le Motosprint Pole Position del quinto e penultimo round stagionale della serie tricolore.

Pirro e Delbianco: show sotto la pioggia in SBK


La Q2 della classe regina ha confermato i valori in campo anche in condizioni di bagnato: se sull'asciutto nella Qualifica 1 è stato Delbianco a precedere Pirro, sotto la pioggia è stato il portacolori del team Barni a precedere il pilota del DMR Racing di due decimi, con quest'ultimo che partirà quindi davanti a tutti grazie al miglior tempo della Q1 in quello che si prospetta come un confronto a due anche in gara. Terza posizione in Q2 per Lorenzo Zanetti, con Alex Bernardi quarto con l'Aprilia e Lorenzo Gabellini a chiudere la top five davanti a Niccolò Canepa, sesto alla prima sessione bagnata con la Yamaha R1 in configurazione CIV SBK.

MotoGP Gran Bretagna: weekend finito per Lorenzo Savadori

SS600: Farinelli primo con caduta


Luca Ottaviani conferma la pole position grazie al tempo della Q1, mentre in Q2 è stato Roberto Farinelli il più rapido sotto l'acqua nonostante una caduta nel corso della sessione, il quale ha chiuso davanti allo stesso Ottaviani e a Marco Bussolotti, che scatterà dal fondo della griglia per via della cancellazione del giro in Q1. Veloce anche Kevin Manfredi, quarto a precedere Edoardo Sintoni. Nona piazza per Federico Caricasulo, undicesima per Massimo Roccoli.

Moto3: Bartolini e Bertelle si confermano al top


Assoluti protagonisti del campionato, Elia Bartolini e Matteo Bertelle hanno chiuso in prima e seconda posizione anche nella Q2 bagnata, con il pilota del team Bardahl VR46 Riders Academy davanti al portacolori del team Minimoto, il quale scatterà però dalla prima casella. Terzo l'olandese Zonta Van De Goorbergh, con la coppia del team Gresini formata da Miceli e Bianchi in top five e particolarmente competitiva sotto la pioggia.

L'EWC riapre al pubblico: Bol d'Or a porte aperte

Sofuoglu e Ferrandez davanti in SS300 e PreMoto3


In Supersport 300 Matteo Vannucci resta in pole position, mentre nella Q2 bagnata è stato il turco Bahattin Sofuoglu a chiudere con il miglior tempo in una sessione che ha visto in pista soltanto cinque piloti, con Gaggi, Graziano, Sanchez e Occhi rispettivamente dalla seconda alla quinta posizione.

Dopo le difficoltà patite in Q1, dove non è riuscito a concludere nessun giro valido, Alberto Ferrandez si presenta in grande spolvero in condizioni di bagnato chiudendo davanti a tutti la Q2 della PreMoto3. Seguono Alex Venturini e Luca Agostinelli con anche Michielon e Cavalletto in top five, mentre resta in pole Leonardo Zanni grazie al gran tempo del sabato sull'asciutto.

IDM, Red Bull Ring: frattura alla clavicola per Alex Polita