Non c'è stata storia in Gara 1 del CIV Superbike al Mugello: Michele Pirro vince l'ottava manche su nove gare disputate e si laurea così campione italiano per l'ottava volta in carriera (il quinto in SBK) confermandosi come il pilota da battere nella classe regina della serie tricolore in sella alla Ducati Panigale V4-R del team Barni.

Grande gioia per Michele, mentre non può sorridere il diretto avversario in campionato Lorenzo Zanetti, costretto a rientrare ai box per noie tecniche mentre era in lotta per il secondo posto e rientrato in undicesima posizione. Sul podio insieme al neo-campione troviamo anche un ottimo Flavio Ferroni con l'Aprilia Nuova M2 Racing e Alessandro Delbianco, autore della pole position.

Quarta piazza per Lorenzo Gabellini, in grande spolvero nella seconda parte di gara, seguito da Luca Vitali che va così a concludere la top five chiudendo un terzetto di Honda. In top ten anche Agostino Santoro, Ayrton Badovini, Gabriele Ruiu, Alex Bernardi e Alex Sgroi, mentre si è dovuto ritirare dopo soli tre giri e mezzo Niccolò Canepa alla prima gara con la Yamaha R1 in configurazione CIV SBK. Non ha invece preso il via Alessandro Andreozzi a causa di alcuni problemi tecnici.

CIV Mugello: LIVE le gare del sabato

La classifica finale di Gara 1


IDM, Red Bull Ring: frattura alla clavicola per Alex Polita