Michele Pirro non si ferma più: dopo essersi laureato campione grazie alla vittoria di Gara 1, l'alfiere del team Barni ha conquistato il primo posto anche in Gara 2 al Mugello portando così il numero di trionfi in stagione a nove su dieci manche disputate.

Nella prima parte di gara il numero 51 si è dovuto difendere dagli attacchi di Alessandro Delbianco, il quale è però scivolato nel corso del quinto giro spianando la strada verso la vittoria a Michele. Chiude in seconda posizione Luca Vitali, che torna così sul podio con la Honda CBR1000RR-R della Scuderia Improve.

CIV SS300, Mugello: Sofuoglu firma la doppietta, festa rimandata per Vannucci

Podio al photofinish per Canepa


Torna sul podio anche la Yamaha, grazie ad una grande gara da parte di Niccolò Canepa che, in sella alla R1 del Keope Motor Team, ha avuto la meglio in volata sulla Honda di Lorenzo Gabellini. Completa la top five Ayrton Badovini con la BMW M1000RR.

Da segnalare anche la caduta multipla che ha coinvolto Gabriele Ruiu e Flavio Ferroni che si trovavano in piena lotta per le posizioni da podio, mentre è stato colpito ancora una volta dalla sfortuna Lorenzo Zanetti, che dopo un problema in partenza è tornato ai box per poi rientrare in pista in forte ritardo chiudendo in ottava posizione.

MotoGP Gran Bretagna: Aleix Espargaro regala il primo podio all'Aprilia

La classifica di Gara 2


Moto3, tripletta italiana in Gran Bretagna: Fenati 1°, Antonelli e Foggia a podio