Lorenzo Zanetti è attualmente in seconda posizione nella classifica del Campionato Italiano Velocità, per una classe Superbike già archiviata da Michele Pirro, pluri titolato insieme a Barni Ducati. Mentre il pugliese concluderà la stagione tricolore, il pilota bresciano non difenderà la piazza d'onore, poiché assente nell'atto finale di Vallelunga e presente, invece, a Most per la tappa Endurance di ben 8 ore.

Al Piero Taruffi, però, il Broncos Racing Team sarà comunque al completo: ad affiancare il titolare e già conosciuto Agostino Santoro, ecco la new entry Riccardo Russo, pilota visto in azione quest'anno coi colori Aprilia del Nuova M2 Racing.

Il campano farà quindi coppia con un altro campano. Niente male per la formazione bresciana di Luca Conforti: "Facciamo il nostro in bocca in lupo a Zanetti - le parole del manager e capotecnico della squadra motorizzata Ducati - sappiamo quanto per lui sia importante correre in ambito internazionale, sicché faremo il tifo per lui durante l'Endurance di Most".

Luca avrà molto da fare ma, quando potrà, controllerà i risultati provenienti dalla Repubblica Ceca: "Saremo indaffaratissimi a Vallelunga - continua - perché vogliamo concludere al meglio la stagione 2021. Accogliamo con grande felicità Riccardo Russo, pilota forte ed esperto. Insieme ad Agostino farà una bella coppia. Daremo loro il massimo sostegno possibile: In più, vogliamo chiudere bene anche il National Trophy con Eddi La Marra. Andremo a Campagnano con un trio assortito e competitivo".

Ricky Russo: "Contento di tornare su una Ducati"


Riccardo è ancora giovane, contestualemente esperto. Dalla sua si contano partecipazioni a campionati importanti, fuori e dentro il Bel Paese. Il suo 2021 era cominciato con il Nuova M2 Aprilia e si conclude in Rosso. Per una Ducati già guidata nel passato, l'innesto nel Brocos Racing è perciò sensato: "Sono contentissimo - svela - e non vedo l'ora di tornare in sella alla Ducati. Farlo con Broncos Racing mi motiva ulteriormente. Mi sto allenando nella mia pista di casa con corpo e mente concentrate sul round di Campagnano".

L'accordo tra il campano e la squadra si è perfezionato tempestivamente: "Ho parlato con Luca e ci siamo organizzati - spiega - faremo un test preparativo ed io continuerò ad allenarsmi durante. Ringrazio la squadra, gli sponsor, la mia famiglia ed ogni sostenitore. Partirò per il Piero Taruffi nell'obiettivo di fare belle cose".

Ecco gli orari TV della SBK di Jerez