Non è una Moto3 per deboli di cuore e la prima gara a Vallelunga l'ampiamente dimostrato. Dopo una gara tutta al comando, Elia Bartolini è andato a prendersi di forza una vittoria che pesa come un macigno sulla classifica di campionato, dove si è riportato in testa superando per soli due punti il rivale Matteo Bertelle.

Un successo costruito con una gara regolarissima, fino al penultimo giro delle quattordici tornate di gara, quando Matteo Bertelle ha deciso di rompere gli indugi e andare a insidiare il portacolori del team Bardhal VR46 Rider Academy, che fino ad allora sembrava averne più degli altri. Ma gli attacchi di Matteo, un po' acciaccato a causa di una caduta durante il weekend, non sono bastati a togliere la vittoria a Bartolini, che ha tagliato il traguardo davanti a tutti, nonostante più di un brivido nel finale. Nell'ultimo giro, infatti, un errore di Elia al tornantino ha consegnato a Bertelle la prima piazza, ma il #23 è stato lesto a rimediare, riprendendosi la posizione con un sorpasso aggressivissimo sorpasso alla penultima curva, che non ha lasciato alcuno spazio di replica all'alfiere del Team Minimoto.

Tirata anche la lotta per il terzo posto, che ha avuto per protagonisti Zonta Van Den Goorbergh e la wild card Alessandro Morosi. Nonostante la gran velocità del pilota dell'AC Racing Team, ad avere la meglio è stato l'olandese ad avere la meglio e a prendersi un podio a lungo conteso a Bertelle.

Quinto posto per Filippo Bianchi, che ha preceduto il compagno di squadra Biagio Miceli e la BeOn di Alessandro Sciarretta. Non è sceso in pista, invece, Andrea Giombini, infortunatosi in una caduta nel corso delle Qualifiche di questa mattina.

Con lotta per il titolo ancora tutta da decidere, decisiva sarà Gara 2 che si svolgerà domani alle 14.45 e che potrete seguire sul nostro sito, in diretta streaming.

La classifica di Gara 1