CIV SS300: Martella, Vocino e Capogreco al via con il team ProDina

CIV SS300: Martella, Vocino e Capogreco al via con il team ProDina© GPAgency

Sarà uno schieramento a tre punte quello che schiererà la compagine capitanata da Giorlandino e Drisaldi nella Supersport 300 del campionato tricolore, con il chiaro obiettivo di puntare al titolo

Ormai da anni una delle squadre di riferimento a livello nazionale, e non solo per quanto riguarda la classe Supersport 300, il team ProDina schiererà tre piloti nella prossima stagione del Campionato Italiano Velocità, con due conferme ed una grande novità. Dopo aver reso noto il debutto nel mondiale Supersport con l'inglese Tom Booth-Amos e aver rinnovato l'impegno nella Supersport 300 mondiale con Bruno Ieraci e il francese Hugo De Cancellis, si completa quindi lo schieramento anche per quanto riguarda il CIV.

Come detto dal team manager Riccardo Drisaldi nella scorsa puntata della rubrica "After the Flag", a difendere i colori della squadra nella serie tricolore nel 2022 saranno Mattia Martella e Mattia Capogreco, confermati dopo un 2021 in crescita da parte di entrambi, con l'aggiunta di Emanuele Vocino.

Una line up per puntare al titolo


Mattia Martella, pilota del progetto Talenti Azzurri FMI, ha chiuso al quarto posto la sstagione 2021 e punterà a migliorare ulteriormente le proprie prestazioni con anche la speranza di un passaggio di categoria con la medesima struttura, mentre Mattia Capogreco, alla seconda stagione con Kawasaki, cercherà di proseguire il proprio percorso di apprendistato avvicinandosi maggiormente alle posizioni di vertice.

La grande novità sarà invece Emanuele Vocino, ormai da diverse stagioni tra i migliori della categoria, che passerà al team ProDina dopo un 2021 in cui non è riuscito ad esprimere tutto il proprio potenziale con il team Gradara Corse, con cui ha comunque conquistato una vittoria al Mugello e ha chiuso l'annata al settimo posto. Per lui sarà un anno decisivo, in cui mirerà senza mezzi termini al titolo italiano.

National Trophy 2022: arriva il monogomma Dunlop nella 600

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi