CIV SS600, Patacca al via con la Panigale V2: “Posso lottare con i migliori”

CIV SS600, Patacca al via con la Panigale V2: “Posso lottare con i migliori”© GPAgency

Il giovane pilota abruzzese correrà con la Ducati della compagine capitanata da Stefano Renzi nella Supersport tricolore, che permetterà l'ingresso di nuove moto in griglia grazie ai nuovi regolamenti

Tra le grandi sorprese della stagione 2021 del Campionato Italiano Velocità, Matteo Patacca ha chiuso l'annata al settimo posto in classifica al debutto nella categoria con una Yamaha R6, riuscendo anche a salire sul podio nel corso della stagione nonostante l'alto livello della Supersport 600 tricolore.

Per il 2022, il giovanissimo pilota abruzzese cambierà squadra e, soprattutto, moto: sarà infatti al via della classe intermedia con una Ducati Panigale V2 gestita dal team Renzi Corse, il quale passerà alla Casa italiana dopo diverse stagioni con Kawasaki per puntare in alto in quello che sarà un “anno zero” per la nuova era della Supersport.

I primi test avverranno in Spagna nel mese di febbraio, mentre nel corso della stagione il team di Stefano Renzi potrebbe prendere parte con Patacca anche ad alcuni round europei del mondiale Supersport.

CIV: il team Gradaracorse impegnato su tre fronti nel 2022

Patacca: “Farò parte di un progetto interessante”


Il giovane pilota di Pescara si è detto impaziente di intraprendere questa nuova sfida: “Il team Renzi Corse mi ha fatto un'ottima impressione fin da subito e mi ha proposto un progetto interessante, perciò non vedo l'ora di iniziare. Non sono il tipo di pilota che si pone un obiettivo preciso prima della stagione, ma sono sicuro di avere tutte le carte in regola per poter stare davanti e lottare con i migliori”.

CIV: Matteo Ciprietti e ZPM Racing insieme in Supersport

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi