CIV: Raffaele Tragni pronto per una nuova avventura in SS300

CIV: Raffaele Tragni pronto per una nuova avventura in SS300

Il giovane pilota di Altamura debutterà quest'anno nella Supersport 300 tricolore con i colori dell'Highwall Racing Team, con cui proseguirà anche nella Yamaha R3 Cup

Arriva una new entry nel CIV Supersport 300: si tratta di Raffaele Tragni, pilota di Altamura che effettuerà il proprio debutto nella categoria quest'anno, in sella alla Yamaha R3 dell'Highwall Racing Team. Per il giovane talento si tratta soltanto della quarta stagione in sella, ma è reduce da un ottimo 2021 in cui ha ottenuto buoni piazzamenti nella Yamaha R3 Cup chiudendo al quinto posto della classifica bLU cRU.

R3 Cup in cui continuerà a correre anche in questo 2022 con l'obiettivo di lottare per il titolo, anche se la sfida più importante sarà quella della SS300 tricolore, dove si confronterà con piloti di caratura mondiale. A fine 2021 ha inoltre preso parte al Trofeo Inverno all'Autodromo del Levante, chiudendo in terza posizione.

National Trophy: calendario e novità per la stagione 2022

Tragni: “L'obiettivo è la top ten”


Raffaele non ha nascosto la propria felicità, pur senza farsi illusioni: “So che sarà molto difficile arrivare davanti nel CIV, perchè il livello dei piloti in Supersport 300 è molto alto e le gare sono sempre combattute, a tal punto che non hanno vita facile neanche colori che arrivano dal mondiale. In ogni caso, sono molto motivato e credo che un obiettivo realistico possa essere la top ten”.

Correrò anche nella R3 Cup, dove ho già lottato per le posizioni da podio nel 2021 dopo essere cresciuto costantemente, perciò lì voglio essere tra i pretendenti al titolo, anche se in un monomarca non è mai facile prevalere sugli avversari”, conclude Tragni, pronto a dare battaglia in una stagione che si preannuncia ricca di impegni per lui.

CIV, SS300: Alfonso Coppola al via con il VM Racing Team

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi