CIV SSP: Gabellini is back, insieme al Cecchini Racing Team

CIV SSP: Gabellini is back, insieme al Cecchini Racing Team

Il neonato team debutterà in categoria dal quarto round di Misano, portando in pista il campione 2019

A volte ritornano. Era il 2019 quando Lorenzo Gabellini conquistava il titolo nel CIV Supersport, in sella alla Yamaha R6 del team Gomma Racing, che l’anno dopo si sarebbe poi ripetuto con Luca Bernardi. Tornando a Lorenzo, quel titolo sembrava poter essere il giusto trampolino verso il mondiale di categoria ma, per varie ragioni, cosi non è stato.
 
Nel biennio successivo “Gabella” ha così tentato l’avventura nel CIV Superbike, ma senza ottenere – tolto lo sfizio del debutto nel mondiale SBK – particolari soddisfazioni, e trovandosi così ai nastri di partenza della stagione 2022 né senza un piano di azione né, soprattutto, senza una sella.

Due amici ed una Ducati

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Lorenzo Gabellini (@gabella36_)

Tutto questo però è acqua passata, dato che come detto Gabellini è pronto a tornare in pista, all’interno di una nuova avventura tutta passione ed amicizia. Il pilota riccionese infatti è pronto a tornare nel CIV Supersport, come portacolori del neonato Cecchini Racing Team, squadra capitanata dall’amico Francesco Cecchini, che ha debuttato in questa stagione in Moto3 insieme a Lorenzo Lolli.
 
Gabellini avrà a disposizione una Ducati Panigale V2 955, già sfoggiata nei recenti test del Mugello, ma il circuito toscano – dove il CIV sarà di scena questo weekend – non sarà il palcoscenico del suo ritorno nel campionato italiano. Visti i tempi stretti infatti team e pilota hanno deciso di fare il loro debutto in Supersport nella successiva tappa di Misano, in programma nel fine settimana del 31 luglio.

Dal CIV alla prima fila in MotoGP: Bez e Diggia nel segno del Mugello

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi