Ci sarà anche Lorenzo Zanetti al via della 8 Ore di Suzuka, la tappa del Mondiale endurance cara ai costruttori giapponesi, che si correrà domenica 27 luglio. Lorenzo sarà presente con i tutti i suoi compagni del Team Pata Honda: “Sono il pilota di riserva del team FCC TSR, quindi prenderò parte alla terza sessione di qualifica di venerdì, nel caso ci fosse bisogno di me per la gara. Ho provato la CBR a Suzuka per la prima volta due settimane fa – la moto è fantastica è il tracciato è molto divertente. Aspetto con ansia di prendere parte all’evento e, ovviamente, farò il possibile per aiutare Honda e la squadra a vincere.” Jonathan Rea, Leon Haslam e il leader del Mondiale Supersport, l’olandese Michael van der Mark hanno già vinto a Suzuka. Quest’anno Rea farà di nuovo parte del team FCC TSR Honda al fianco di Kousuke Akiyoshi, con il quale vinse l’edizione 2012 (primo pilota britannico a salire sul gradino più alto del podio). “Sono un po’ nervoso per questa 8 Ore - ha spiegato Rea - perché so che per la Honda questa gara è importantissima. Ma è difficile, sia a livello fisico che mentale, sicuramente la più dura della stagione”. Haslam e van der Mark faranno di nuovo coppia nel team MuSashi Harc-Pro Honda team:insieme hanno vinto nel 2013. “Ci proveremo anche quest’anno - spiega Haslam - la squadra è fantastica e la moto è competitiva” I quattro piloti Pata Honda saranno quest’anno gli unici rappresentanti del Mondiale Superbike e di quello Supersport alla 8 Ore di Suzuka.