Il team Yamaha Sepang Racing ha confermato la pole nella Top 10 Trial, piazzandosi davanti alla Honda Asia Dream Racing with Showa e F.C.C. TSR Honda France.

La Trial Top 10 è iniziata con Somkiat Chantra bravo a stabilire un gran ritmo. Il pilota thailandese ha realizzato un giro in 2’05’’440 proiettando l’Honda Asia Dream Racing in pole position. Franco Morbidelli è stato l'unico a buttar giù la Honda dalla vetta mettendo giù il tempo di 2’’04’’647 e assicurandosi la partenza al palo.

Il team Honda Asia Dream Racing with Showa si è mantenuto al secondo posto davanti al team FCC TSR Honda France, terzo in griglia dopo che Josh Hook ha stampato un giro in 2’05’’484. Il giro di Jérémy Guarnoni in 2’05’’826  ha consentito al team Webike SRC Kawasaki France di salire di due posizioni: partirà sabato davanti al BMW Motorrad World Endurance Team. Sesto tempo per il team YART Yamaha, che schiera al via anche Nicolò Canepa. Sesto tempo per il Team ERC Endurance, davanti al BMW Sepang Racing e al team VRD Igol Pierret Experiences.

Il Wójcik Racing Team è stato il fanalino di coda della Top 10 Trial. Gino Rea, infatti, ha avuto un piccolo incidente durante il suo giro cronometrato. Il team polacco su Yamaha, che era ottavo dopo le qualifiche, partirà dal 10° posto in griglia, davanti al Suzuki Endurance Racing Team e ai primi team Superstock.

LA SUPERSTOCK – La battaglia è già iniziata nelle qualifiche: in particolare si è vissuta una lotta in testa tra il team giapponese Tone RT Syncedge 4413 BMW, la Superstock più veloce della 8 Ore di Suzuka dello scorso luglio e la squadra francese Moto Ain, con il nostro Roberto Rolfo, ovvero la compagine che si è aggiudicata il titolo la scorsa stagione. Le due squadre hanno concluso le qualifiche rispettivamente al 12° e 13° posto assoluto e di certo si contenderanno la vittoria in gara.

Alle loro spalle, le Superstock più veloci sono state la BMW di Gert56 by GS Yuasa e la Suzuki di Motors Events al diciannovesimo e ventesimo posto in classifica generale, seguite da vicino dal Team 33 Coyote Louit Moto con gli italiani Christian Gamarino e Kevin Manfredi, No Limits Motor Team, con Luca Scassa e Luca Vitali. Settima posizione fra le Superstock per il team Team Aviobike, con Giovanni Baggi, Andrea Boscoscuro e Niccolò Rosso, davanti al team BMRT 3D Maxxess Nevers.

Dopo le gare del mondiale turismo WTCR nella giornata di venerdì, i piloti del mondiale Endurance torneranno in pista sabato alle 9:00 ora locale (GMT + 8) per il warm up.

La prema edizione della Otto Ore di Sepang prenderà il via alle 13:00. Considerando che il sole tramonta alle 19:00 in Malesia in questo periodo dell'anno, le fasi finali della gara si svolgeranno di notte sotto i riflettori del circuito internazionale di Sepang.