Dopo un'annata 2020 che ha visto il team FCC TSR Honda trionfare alla 24 Ore di Le Mans e chiudere la stagione al terzo posto alle spalle di Suzuki Endurance Racing Team e YART Yamaha, per la stagione 2021 la Casa alata ha pensato in grande con l'obiettivo di puntare alla conquista del mondiale Endurance EWC. 

Al fianco dei riconfermati Mike Di Meglio e Josh Hook, infatti, sarà al via il giapponese Yuki Takahashi, ex pilota del Motomondiale e campione 2020 della Superstock 1000 nel contesto dell'All Japan, sempre in sella alla Honda CBR1000RR-R.

EWC, Luca Scassa rinnova con No Limits: “Voglio vincere il Mondiale Stock”

Takahashi: "Sogno di vincere il mondiale"


"Il mio sogno è sempre stato quello di diventare campione del mondoha detto il pilota giapponese - e, dopo aver corso nel Motomondiale ed essere tornato in Giappone, è arrivato il momento di riprovarci. Fujii mi ha voluto fortemente in squadra e ho immediatamente accettato, capendo che era arrivato il momento di tornare a sognare la vittoria un mondiale insieme ai miei nuovi compagni di squadra".

Hook: "Il team è ormai una famiglia per me"


Josh Hook ha già conquistato un mondiale con FCC TSR Honda, squadra in cui si sente ormai a casa: "Ho corso per cinque anni con questo team, che per me è ormai come una seconda famiglia. Quest'anno non è stato semplice a causa di un inizio disastroso, ma con l'arrivo della nuova CBR Fireblade abbiamo ottenuto grandi risultati. Io, Mike e Yuki punteremo senza mezzi termini al mondiale nel 2021, ma nell'endurance è molto difficile fare previsioni viste le tante incognite che si possono incontrare".

Di Meglio: "La nuova moto è incredibile"


Così come Hook, anche Di Meglio è ormai un pilota-simbolo della squadra, con cui ha già ottenuto grandi risultati. Il francese si è detto ottimista in vista del 2021: "La nuova Honda è incredibile e siamo riusciti a portarla alla vittoria immediatamente. Yuki sarà una grande aggiunta nel team ed è anche molto bravo nello sviluppo. Sicuramente metterà a nostra disposizione la sua esperienza e ci permetterà di essere ancora più competitivi il prossimo anno".

Honda presenta il suo 2021. Marquez: “Torno più forte e più maturo”