Così come nella stagione 2020, anche per il 2021 Florian Alt prenderà parte al mondiale endurance EWC in sella alla Yamaha R1 del team Viltais Racing Pierret Experience. Il forte pilota tedesco dai trascorsi nel Motomondiale andrà quindi a completare l'equipaggio formato da Florian Marino e Nico Terol, già annunciati in precedenza.

Il mondiale di durata non sarà però l'unico impegno della prossima stagione per il 24enne di Gummersbach, che parteciperà anche all'IDM Superbike con la BMW M1000RR del team Wilbers Products con l'obiettivo di conquistare il titolo nazionale.

Kevin Calia nel team No Limits: “Per... durare più a lungo”

Priorità all'IDM


Contrariamente a quanto accaduto quest'anno, in cui con la concomitanza tra la tappa di Hockenheim dell'IDM e la 12 Ore di Estoril ha dovuto scegliere quest'ultima, nel 2021 Alt darà la priorità al campionato nazionale Superbike, dove punterà senza mezzi termini alla prima posizione.

Una scelta effettuata insieme a Danny Wilbers, team manager della squadra con cui disputerà il campionato tedesco: "Quest'anno la concomitanza con un altro evento non ci ha permesso di lottare per il titolo fino alla fine, ma nel 2021 l'IDM avrà la precedenza e metteremo a disposizione di Florian una moto vincente. Siamo felici che abbia deciso di continuare con noi nonostante il rinnovo del suo altro impegno nel mondiale e a febbraio inizieremo a svolgere con lui i test in Spagna per arrivare pronti alla prima gara di campionato".

SSP300: RT Motorsports cambia sponsor svelando livrea e line up 2021