EWC: tutto pronto per la 24 ore di Le Mans

EWC: tutto pronto per la 24 ore di Le Mans© FIM Endurance World Championship

Da oggi, in pista i 47 team iscritti alla prima delle quattro gare di quest’anno del Mondiale Endurance. Occhi puntati sui team ufficiali Yoshimura SERT, Yart Yamaha, BMW Motorrad, ERC Ducati, SRC Kawasaki e TSR Honda France

10 giugno

Gentleman, start your engines! Dopo tanti rinvii finalmente inizia il Mondiale Endurance 2021! E lo fa partendo da quella che era la prima del nuovo anno quando il Mondiale era spalmato su due anni, ovvero la 24 ore di Le Mans. La prima di soli quattro appuntamenti di questo 2021 molto particolare: oltre a Le Mans si andrà all’Estoril, al Paul Ricard e chiusura con la 8 ore di Suzuka.

Quest’anno, a differenza degli anni scorsi, i piloti troveranno condizioni decisamente più favorevoli: correndo quasi in estate, le minime saranno più alte rispetto ad aprile (16°C rispetto ai 2°C) soprattutto nelle ore notturne quando ci sarà da battagliare per le posizioni. 

Le 47 squadre iscritte sono scese in pista nella giornata di ieri per una sessione di test privati in previsione proprio delle prove libere di domani per sistemare gli ultimi particolari. BMW Motorrad, con la new entry Xavi Fores, ha chiuso in testa anche questa sessione davanti a Yamaha Yart, al Tati Team, team privato sorpresa di questi test e pronto a sparigliare le carte nelle posizioni che contano, ed al nuovo team Yoshimura SERT Motul. Ottava posizione per una delle novità di quest’anno della classe EWC, ovvero i campioni in carica della classe Stock MotoAin con il nostro Roby Rolfo, Randy De Puniet e Robin Mulhauser.

BMW Motorrad ha dominato tutti i test fin qui disputati e sembra mettere una seria ipoteca sulla vittoria finale di questa 24 ore ma mai dare per scontato nulla in una gara snervante come questa. 

Le parole dei protagonisti al termine dei test


Al termine dei test ufficiali di martedì, sono arrivate le parole di alcuni dei protagonisti attesi per questa gara. In particolar modo Niccolò Canepa, leader della folta pattuglia italiana, ha dichiarato: “Sono davvero felice di iniziare la stagione e tornare a correre! Anche se fisicamente non sono al 100%, non vedo l'ora che arrivi la 24 Ore di Le Mans questo fine settimana. Ho recuperato abbastanza bene dall'infortunio, ma mi manca un po' di muscolo alla gamba sinistra e sento ancora un po' di dolore quando guido la moto. Abbiamo fatto tre giorni di test a Brno e il feeling era abbastanza buono e anche i tempi sul giro che stavamo facendo erano veloci. Abbiamo alcuni aggiornamenti alla moto e mi sento bene, quindi sono fiducioso. Ho al mio fianco ottimi compagni di squadra e una grande squadra quindi so che se sarò in difficoltà saremo comunque pronti a fare una bella prestazione. Non vedo l'ora di iniziare la settimana!

Xavi Fores, new entry di BMW Motorrad, ha detto: “Non vedo l'ora di iniziare la stagione del FIM EWC a Le Mans. Abbiamo provato lì un paio di volte e nel complesso è stato abbastanza buono. Tutti e tre stavamo facendo gli stessi tempi sul giro veloce sotto il record del giro. Questo è molto importante per noi e significa che abbiamo un pacchetto forte e coerente. Se il tempo rimane come vogliamo, possiamo sicuramente lottare per la vittoria. Questo deve essere l'obiettivo e non ci sarebbe modo migliore per iniziare la stagione e per rappresentare la nuova BMW M 1000 RR. Quindi siamo pronti per iniziare la stagione.” 

Lo start della gara è previsto per sabato 12 giugno alle 15 con bandiera a scacchi alla stessa ora di domenica 13 giugno.

EWC, nuovo calendario: spostata a giugno la 24 Ore di Le Mans 2021

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi