Con i private test di oggi si apre ufficialmente l’avvicinamento alla 12h dell’Estoril, la seconda prova del Mondiale EWC 2021 che vede al comando Suzuki Yoshimura SERT dopo la vittoria della 24h di Le Mans

Un mese esatto dopo la gara francese, in pista ci sono tutti i team dell’EWC e quelli della Classe Superstock con Sylvain Guintoli che riabbraccia la sua GSX-R1000 dopo aver vissuto da bordopista le ultime due gare della MotoGP post 24h di Le Mans vinta. 

Il team ERC Ducati può contare in questo test sulla presenza del tester Ducati Lorenzo Zanetti e del meccanico di Scott Redding nel Mondiale Superbike. I tre piloti ufficiali della squadra Etienne Masson, Mathieu Gines e Louis Rossi sperano che il lavoro svolto da Zanetti dia loro qualche cosa di nuovo per poter sfruttare al meglio la Panigale V4R durante il weekend a partire dalle prime prove del giovedì.

Una 12h di Estoril che vedrà delle novità in alcune squadre e dei ritorni. Nel team Wojcik #77 torna Gino Rea dopo aver saltato Le Mans causa impossibilità a partire dall’Inghilterra, nella squadra invece gemella, la #777 ci sarà il nostro Kevin Manfredi, di ritorno nell’Endurance e chiamato proprio da Wojcik.

Cambia un membro della line up di Louit Moto33: al fianco di Christian Gamarino ci sarà un altro azzurro di ritorno nell’Endurance, ovvero Luca Vitali. Per la prima volta invece si troveranno contro i due fratelli Napoli: Christian è rimasto con Energie91 mentre Federico è passato in TRT27 Suzuki e lotteranno entrambi per la classifica Stock.

Altri due azzurri che devono riscattarsi dopo la disfatta di Le Mans sono Niccolò Canepa (YART Yamaha) e Roberto Rolfo (MotoAin Yamaha), entrambi ritirati nella gara francese.

Cambia anche la lineup del Tati Team Beringer: Alan Techer, infortunatosi nella prova della Superbike francese seguente alla 24h di Le Mans, verrà sostituito ad Estoril da Valentin Suchet, il fratello minore dello svizzero Sebastien, che nella 24h aveva guidato la Suzuki del Junior Team LMS. Il francese Morgan Berchet prenderà il posto di Julien Enjolras, indisponibile per la prova portoghese. 

La 12h di Estoril di questo sabato vedrà il debutto assoluto di alcune compagni che lo scorso anno non erano presenti in Portogallo: Louit Moto33, Tati Team Beringer e Team 18 Sapeurs-Pompiers (il team dei pompieri andato a fuoco nello start della 24h di Le Mans)

Lo start è previsto per le 9 del mattino e bandiera a scacchi alle 9 di sera di questo sabato 17 luglio.