In questo weekend di inizio luglio sono pronti a tornare in pista gli scooter del Trofeo Malossi giunto ormai alla trentatreesima edizione. Dopo il primo round che si è svolto ad Airola all'autodromo De Luca e che ha riguardato la prima gara sud, il secondo appuntamento si è spostato a Favara (Agrigento) per la prima gara Sicilia.
Ecco che quindi nelle giornata del 4 e 5 luglio i piloti della categoria ScooterMatic (70cc) sono pronti a darsi battaglia a Sarno (Salerno) per la seconda gara sud.

Si torna in pista


Ad ospitare l'evento sarà il Circuito internazionale di Napoli dove i piloti sono attesi per il secondo appuntamento Trofeo sud di questo 2020.
Nella prima gara di Airola categoria SuperMatic sud, Vincenzo Sciacca era riuscito a salire sul gradino più alto del podio, seguito da Alfonso Cirillo e Antonio Paduano, mentre nella categoria ScooterMatic Regioni sud dopo la gara la classifica ha visto in prima posizione Giuseppe Sorrentino, secondo Pasquale Vigna e terzo Federico Arena.
Il nuovo appuntamento in programma a Sarno, questo weekend, vedrà quindi i piloti impegnati per un altro importante round che porterà in pista i protagonisti di entrambe queste due categorie, la SuperMatic sud e la SuperMatic Regioni sud.

Nuove regole


Come da disposizioni legate al coronavirus, anche per quanto riguarda l'evento che si svolgerà al Circuito internazionale di Napoli, il pubblico non potrà essere presente e i piloti dovranno rispettare le nuove regole relative al numero di persone che potranno essere presenti in circuito così come quelle relative al distanziamento sociale.

CIV al via: si parte dal Mugello (e su Motosprint)