Il secondo fine settimana del Motomondiale a Valencia è ormai alle porte, con la Red Bull Rookies Cup che si appresta a vivere il sesto ed ultimo round in programma per questa stagione 2020. Si arriva con il titolo già conquistato da Pedro Acosta sul medesimo circuito la scorsa settimana, dopo un'annata memorabile che ha visto lo spagnolo trionfare in ben sei delle dieci manche fino ad ora disputate.

In sei per il secondo posto


Se il primo posto non è più in discussione, per il titolo di vicecampione la lotta è ancora aperta, con ben sei piloti ancora matematicamente in gioco. David Alonso occupa al momento il secondo posto davanti a Ivan Ortolà con 13 punti di vantaggio, con Holgado e Salvador quarto e quinto staccati rispettivamente 24 e 29 lunghezze dal 14enne colombiano.

Oltre ai quattro già citati, unici vincitori di una gara quest'anno oltre ad Acosta, sono ancora in corsa per il secondo posto anche i fratelli Muñoz, con David davanti a Daniel e distanti rispettivamente 37 e 42 punti da Alonso.

Italiani in cerca di riscatto


Non è stata una stagione fortunata per i nostri portacolori Matteo Bertelle e Luca Lunetta. Il primo, dopo aver saltato il secondo fine settimana dell'Austria a causa della positività al Covid-19, è reduce da un ottimo sesto posto in Gara 1 al Ricardo Tormo e punterà alle posizioni di vertice per chiudere al meglio un'annata difficile. Si concluderà invece la stagione di apprendistato per Lunetta, con il 14enne italiano che, dopo il doppio piazzamento a punti dello scorso weekend, proverà a ripetersi sperando anche in un meteo più clemente.

Gli orari di gara


Le due gare saranno visibili, come di consueto, sulla piattaforma gratuita Red Bull TV in diretta con commento in inglese e, successivamente, su Sky Sport MotoGP. Gara 1 partirà sabato pomeriggio alle 16:55, mentre Gara 2 - ultimo atto della stagione - scatterà domenica pomeriggio alle 15:30.

Moto3 e Moto2, GP Valencia: gli italiani pronti a tutto per i titoli