Proseguono le conferme per la stagione 2021 del National Trophy, con new entry e volti noti del trofeo organizzato dal Motoclub Spoleto nel contesto del Campionato Italiano Velocità che saranno al via anche quest'anno sia nella 1000, sia nella 600.

Tra i piloti che hanno confermato la presenza tra le Superbike c'è Michele Tomasoni, già al via nelle scorse stagioni, che correrà nuovamente in sella ad una Kawasaki Ninja ZX-10R. Al via anche Jarno Joverno, torinese al debutto con le 1000 e reduce da una stagione di alti e bassi nel mondiale Supersport 300, oltre alla new entry svizzera Walter Meyerhans, con la esotica BMW HP4.

National Trophy: Andrea Tomio al via della classe Moto2

Debutti e ritorni nella 600


La classe 600 quest'anno avrà al proprio interno le tre sottocategorie Supersport, Superopen e Moto2. Proprio in quest'ultima gareggerà ancora una volta Giampaolo Carmeli, con la TKR del suo Quarantaquattro Racing. 

Nella Supersport tornerà a correre Simone Saltarelli (omonimo del Simone Saltarelli che sarà invece al via della 1000) in sella ad una Kawasaki, con tutte le carte in regola per puntare alle posizioni di vertice. Correranno invece con due Yamaha R6 Matteo Porretta ed il debuttante Lorenzo Gasperini.

National Trophy: Seren Rosso, Cintio e Malena confermati nella 600