Dopo quattro anni di partecipazione al trofeo Motoestate con ottimi risultati e due titoli conquistati nelle classi 600, è arrivato il momento di provare una nuova avventura per Andrea Tomio. Il pilota milanese sarà infatti al via del National Trophy 600 nella categoria Moto2, dove correrà con un prototipo motorizzato Honda sviluppato in collaborazione con 2B Garage.

Per Tomio sarà la prima stagione completa nel contesto del CIV, dove ha corso nel 2020 in veste di wild card in occasione della tappa di Misano. L'idea di correre con una Moto2 è nata grazie all'incontro con Mattia Bettio, costruttore e preparatore di prototipi dai trascorsi nel paddock del mondiale Superbike.

Il Trofeo Italiano Amatori si rinnova per la stagione 2021

Tomio: "Cercheremo di sviluppare al meglio la moto"


Quello di 2B Garage e Andrea Tomio è un progetto a lungo termine, come confermato dallo stesso pilota: "L'obiettivo per questo 2021 sarà quello di sviluppare al meglio la moto durante i weekend di gara, cercando anche di ben figurare e raccogliere qualche buon risultato, per poi puntare in alto nel 2022. La moto è ormai pronta e tra meno di un mese potremo iniziare con i test".

ELF CIV: Omar Bonoli torna in SSP300 con il team Runner Bike