Il primo fine settimana della stagione 2021 dell'Asia Talent Cup ci ha lasciato con ben pochi dubbi sui lavori in pista. Taiyo Furusato ha dominato in lungo e in largo entrambe le gare, con distacchi che non si vedevano da tempo in un trofeo monomarca come quello Honda riservato ai giovanissimi.

Questo fine settimana si correrà il secondo round sul medesimo tracciato di Losail, per altre due gare in concomitanza con il Motomondiale. Le sorprese non mancheranno, ma qualcuno potrà fermare il missile giapponese?

Giappone in grande spolvero


Oltre al dominatore delle due manche, comunque, sembra che i piloti giapponesi siano in gran forma, con Gun Mie e Kanta Hamada già a podio lo scorso weekend e Rei Wakamatsu sempre nel gruppo in lotta per le posizioni di alta classifica. Tra i piloti più attesi, poi, ci sarà anche il malese Hakim Danish, terzo in entrambe le gare lo scorso weekend al debutto nella categoria.

In cerca di conferme anche i fratelli malesi Sharul e Danial Sharil, così come l'australiano Carter Thompson, pronto a salire sul podio prima di tornare in australia per il secondo round dell'ASBK. Infine, impossibile dimenticare Fadillah Aditama, che dopo essere stato il più veloce nei test precampionato, si è ritirato in entrambe le corse del primo round e sarà in cerca di riscatto.

MotoGP, Doha: Ducati e Suzuki, è attacco a due punte su Vinales

Gli orari delle gare


Le due gare si disputeranno tra sabato e domenica e saranno visibili con telecronaca in inglese sul canale YouTube ufficiale dell'Asia Talent Cup. Gara 1 scatterà sabato pomeriggio alle 15:35 italiane, mentre il via di Gara 2 sarà domenica alle 12:50.  

MotoGP Doha, Bastianini è pronto: “Ho capito i nostri punti deboli”