Tutto è pronto per rivedere in pista le ThunderVolt, le naked elettriche ideate e realizzate dal team capitanato da Loris Reggiani, ex pilota del Motomondiale. Sabato dall’Happy Valley di Cervia partirà la stagione 2021 del Trofeo.

C’è grande attesa naturalmente per questa nuova stagione di gare nonostante le difficoltà organizzative dovute alla pandemia. Il desiderio di sfidarsi in pista ha fatto sì che la griglia del Trofeo si riempisse di piloti pronti a darsi battaglia.

La moto


Rispetto al modello visto al trofeo dello scorso anno, quest’anno il team di ThunderVolt ha lavorato sull’aumento delle prestazioni grazie alla nuova mappatura che porta la velocità della NK-E a 105 km/h contro i 90 dello scorso anno e tempi sul giro di 1” più veloci rispetto al 2020.

Il Trofeo


Il Trofeo iniziera? proprio a Cervia al circuito Happy Valley per i primi due round di una stagione che si preannuncia ancora piu? combattuta della scorsa. Confermata la battaglia tra i primi tre classificati dello scorso anno: rispettivamente Alessandro Russo, Loris Capozzi e Luca Rosetti e non mancheranno le new entry come il vicecampione europeo e il due volte campione italiano di minimoto Alessio Salaroli, anche lui pronto alla “battaglia”, proprio come Marco Lo Iacono, Francesco Zaramella, Cristian Cimatti, Luca Borsetto, oltre a delle wild card di prestigio che gli organizzatori ancora non vogliono svelare.

Programma del weekend


Trofeo ThunderVolt-FMI round 1: RACE 1 e 2

Sabato 10 aprile 2021

15.20 Q1
17.40 Q2

Domenica 11 aprile 2021

12.20 RACE 1
16.10 RACE 2

Calendario del campionato


10/04-11/04, Happy Valley, Cervia (RA)
22/05-23/05, Galliano Park, Forli? (FC)
17/07-18/07, T.B.D. Emilia Romagna
04/09-05/09, Le Querce Karting, Cascia (PG)
16/10-17/10, Adria International Raceway, Adria (RO)

Le parole dell’organizzatore Loris Reggiani


Mi manca il gusto unico nel guidare il 2 tempi e quindi essere riusciti a realizzare una moto sicuramente innovativa, ma anche cosi? precisa nella guida e cosi? divertente, che oltretutto va guidata in percorrenza come un 2 tempi, mi ha fatto accendere "la scintilla" negli occhi.” Esordisce Reggiani

L’ex pilota del Motomondiale prosegue: “Vedere cosa riescono a fare questi ragazzi sulle nostre ThunderVolt mi emoziona davvero. Anch'io ho iniziato la carriera in un campionato monomarca e non avrei mai pensato di poter dare un giorno la possibilita? ad altri di provare a vivere le mie esperienze indimenticabili. Il livello dei piloti nel trofeo e? notevole, quindi e? un ottimo banco di prova anche per i futuri piloti che inevitabilmente tra non molto gareggeranno su moto elettriche, ma almeno adesso abbiamo la prova che sara? molto divertente!

Reggiani e il Trofeo ThunderVolt: “Trampolino di lancio. Sono felice di organizzarlo”