Red Bull Rookies Cup: la stagione inizia da Portimao

Red Bull Rookies Cup: la stagione inizia da Portimao

Il trofeo, nato per scovare giovane promesse da lanciare nel Motomondiale, prenderà il via in questo fine settimana. Attenzione agli italiani Lunetta, Bertelle, Farioli e Mihaila

Anche per la Red Bull Rookies Cup è arrivato il momento di accendere i motori e dare il via alla stagione 2021, con il primo round in programma a Portimao nel weekend 16-17-18 aprile.

Il monomarca KTM è una vera fucina di talenti, basti pensare all’astro nascente Pedro Acosta, vincitore dell’edizione 2020 e astro nascente della Moto3. Sarà il caso, quindi, di tenere bene d’occhio i talenti che parteciperanno alla competizione, in un calendario composto da ben 14 gare e che terminerà il 12 settembre ad Aragon.

CIV: Motosprint in Pole Position anche nel 2021

Quattro italiani al via


I giovani campioncini non arriveranno certo impreparati all’esordio portoghese, forti di tre giorni di test disputati sul saliscendi di Portimao nella settimana precedente al GP.

Nell’ultima giornata di collaudi, il più veloce è stato David Munoz, 4 decimi più veloce di Marcos Uriarte. Diogo Moreira, terzo al termine del test, è risultato il miglior rookie in pista.

Riscontri positivi arrivano anche da Filippo Farioli, esordiente classe 2005, settimo al termine dei test davanti a Matteo Bertelle. Da tenere d’occhio anche Luca Lunetta, undicesimo nei test e in continua crescita, e l’altro italiano Demis Mihaila.

Ci si aspetta molto anche da Dani Holgado e dal colombiano David Alonso, senza dimenticare il giapponese Sho Nishimura e il campione britannico della Talent Cup 2019 Scott Ogden.

Gara-1 del round portoghese andrà in scena sabato 17 aprile, mentre per gara-2 bisognerà aspettare domenica 18.

CIV SSP300: lo Junior Team AG Yamaha PATA schiera Mora e Vannucci

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi