Archiviato un difficile avvio di stagione nel mondiale Superbike con la Kawasaki del team Pedercini, Samuele Cavalieri tornerà nel contesto del CIV nel fine settimana di Misano, dove esordirà nel National Trophy 600 e, in particolare, nella Big Supersport in sella ad una Ducati Panigale V2 con il chiaro obiettivo di rilanciare le proprie quotazioni.

Il pilota italiano, che nelle scorse stagioni ha brillato nella classe Superbike proprio in sella alle supersportive della Casa di Borgo Panigale, scenderà in pista come portacolori del team Schacht Racing by Barni, squadra che ha così trovato immediatamente un sostituto per la sella lasciata libera appena pochi giorni fa da Manuel Bastianelli.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Schacht Racing by Barni (@schacht_racing_by_barni)

Un sicuro protagonista


Potendo ancora contare sul supporto del CM Racing e con un pilota di rilievo in sella come Samuele, la squadra danese mirerà alla lotta per la vittoria in una categoria che, per ora, ha visto come assoluti protagonisti nelle posizioni di testa della classifica i soli Matteo Ciprietti e Nicholas Spinelli, i quali avranno così modo di confrontarsi con un duro avversario a partire dalla gara sul tracciato intitolato a Marco Simoncelli, che scatterà questa domenica alle 10:50.

CIV SS600: la lotta per la leadership prosegue a Misano