NTC Assen: Hosciuc trova la vittoria, Gurecky ipoteca il titolo

NTC Assen: Hosciuc trova la vittoria, Gurecky ipoteca il titolo© Northern Talent Cup

Sul tracciato olandese si è svolto il penultimo round della stagione 2021 per la Northern Talent Cup. La classifica sorride al pilota ceco, ormai ad un passo dalla conquista del campionato

Nel penultimo appuntamento stagionale, la Northern Talent Cup è tornata per la seconda volta ad Assen ad una sola settimana di distanza dall'appuntamento austriaco per un weekend fondamentale dal punto di vista del campionato, questa volta nel contesto dell'IDM. Ecco cosa è successo nelle due gare, dove non sono mancate le emozioni e i colpi di scena.

Vittorie per Luciano e Hosciuc


In Gara 1, il sabato pomeriggio, la lotta per vittoria si è ben presto trasformata in un duello a quattro piloti senza esclusione di colpi, fino a quando il belga Lorenz Luciano non è riuscito a scappare andando a vincere con quasi cinque secondi di vantaggio mantenendo così ancora viva la lotta per il campionato con Rossi Moor e Jakub Gurecky, rispettivamente secondo e terzo sotto la bandiera a scacchi. Ottima prestazione anche per Jacopo Hosciuc, quarto ad un soffio dal podio, tornato protagonista dopo un periodo difficile.

Proprio Jacopo Hosciuc ha trovato la vittoria in una caotica Gara 2; il pilota dai trascorsi nel CIV si è infatti imposto al termine di una corsa che visto ben dieci piloti in lotta per la prima posizione fino all'ultima curva, chiudendo davanti a Farkas e Willemsen. Il vero colpo di scena è avvenuto però nei primi giri, quando dopo un contatto con il diretto rivale Rossi Moor (nono al traguardo), Lorenz Luciano è caduto dovendo così dire addio ai propri sogni di gloria nonostante il leader della classifica Jakub Gurecky abbia chiuso soltanto in decima piazza.

MotoE Austria, Gara: la vittoria va a Tulovic, Zaccone è sesto

Gurecky ad un passo dal titolo


Il prossimo nonché ultimo appuntamento per la stagione 2021 della Northern Talent Cup si svolgerà al Red Bull Ring, nuovamente nel contesto dell'IDM, nell'ultimo fine settimana di agosto. Al ceco Jakub Gurecky, primo in classifica con 49 punti di vantaggio su Moor e 50 su Luciano, basterà un singolo punto nelle due manche per laurearsi campione, ma in una classe incerta come il monomarca KTM nulla è ancora deciso.

MotoGP Austria, domenica amara per Bastianini: “Sono senza parole”

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi