Il fine settimana del Gran Premio di Aragòn del Motomondiale sarà fondamentale per quel che riguarda la Red Bull Rookies Cup. La serie monomarca KTM disputerà infatti l'ultima prova della stagione 2021 proprio sul tracciato spagnolo, con il campionato ancora aperto per quella che si prospetta come una lotta a due per il primato.

Gli unici due piloti rimasti matematicamente in corsa per il titolo sono infatti il colombiano David Alonso e lo spagnolo David Munoz, rispettivamente a quota 206 e 178 punti. Il numero 80, complice l'ampio vantaggio, potrebbe laurearsi campione già al termine di Gara 1, ma non è una novità che, specialmente in un tracciato come quello di Aragòn dove i rettilinei sono particolarmente lunghi, saranno tanti i piloti in grado di lottare per le posizioni di vertice.

MotoGP Aragon: anteprima, meteo e curiosità sul tracciato spagnolo

Italiani pronti a brillare


Tra i possibili outsider, ci saranno i "soliti" Daniel Holgado e Ivan Ortolà, così come l'italiano Matteo Bertelle, che disputerà il suo ultimo weekend nella serie e punterà ad un posto sul podio come già accaduto al Sachsenring, dove ha ottenuto una grande vittoria. Da non sottovalutare anche gli altri piloti tricolore, con Luca Lunetta e Filippo Farioli in costante crescita sia nella Rookies Cup che nel mondiale junior Moto3.

La prima manche del weekend si svolgerà sabato pomeriggio alle 16:30, mentre Gara 2 scatterà alle 15:30 di domenica. Entrambe saranno visibili, come di consueto, sulla piattaforma Red Bull TV e successivamente anche su Sky Sport MotoGP.

MotoGP, Vinales: “Ad Aragon non sarò al top, ma non vedo l'ora”