Trofeo Inverno: Yari Montella si aggiudica l'edizione 2021

Trofeo Inverno: Yari Montella si aggiudica l'edizione 2021© Motosprint

Grande risposta del pubblico per il ritorno del Trofeo sul tracciato di Binetto. Ecco i risultati delle gare

10 giorni fa

Una grande cornice di pubblico ha accompagnato il ritorno del Trofeo Inverno Moto, disputato domenica 21 novembre all’Autodromo del Levante di Binetto. Una splendida giornata di sole ha accompagnato il folto programma di gare, che ha visto come protagoniste le categorie 300 e 600, entrambe divise in Pro e Amatori, assieme alla classe Open.

Coppa Italia: svelato il calendario della stagione 2022

I risultati


Il successo finale nella 300 Pro è andato al giovane Samuele Marino (50 punti), vincitore sia in Gara 1 che Gara 2, davanti al bravo Mattia Martella (41) e Raffaele Tragni (29). La classifica femminile della stessa classe ha visto il successo di Roberta Ponziani seguita da Martina Guarino e Josephine Bruno. Nella Rookie vittoria finale per Alessia Giovanna Tonini, che in entrambe le gare ha preceduto Silvia Messano e Sabrina Carlucci.

Tra i protagonisti più attesi della kermesse c’era sicuramente Luca Salvadori, impegnato nel National Trophy e noto al grande pubblico per i suoi contenuti YouTube. Il #23 ha ripagato i suoi fan con un successo in Gara 2 nella Open, manche spezzata in due dalla bandiera rossa causata dal contatto tra Ciacci, vincitore della prima manche e in testa alla seconda sino a quel momento, e il doppiato Iannuzzo. Ad affermarsi nella classifica finale è stato il locale Domenico Colucci (40) davanti ad Angelo Raffaele Rubino. Nella 600 Ama doppietta e vittoria finale per Gianpiero Piergianni.

È stato Yari Montella, pilota reduce dall’esperienza nel Mondiale Moto2 con Speed Up, il grande protagonista della 600 Pro: grazie alle due vittorie ottenute nel corso del weekend, è stato il campano ad aggiudicarsi la vittoria finale del Trofeo, siglando il proprio nome in un albo d’oro formato da grandi nomi tra cui quello di Max Biaggi.

Binetto verso l'ampliamento


“Sono molto soddisfatto, basta vedere il numero degli iscritti, quasi 70”, ha commentato ai nostri microfoni Ivan Pezzolla, vulcanico direttore dell’Autodromo. “Tornare alle gare motociclistiche dopo 5 anni era una bella scommessa per noi, che definirei vinta. C’è molta soddisfazione per aver richiamato tanto pubblico sugli spalti”. Il Levante Circuit non si ferma qui: “Nel 2022 ospiteremo una nuova edizione del Trofeo, poi l’Autodromo si preparerà a ospitare i lavori previsti per l’ampliamento dell’impianto. Intanto continuiamo la nostra attività, partendo dal Rally Event Show in programma il 5 dicembre”. L’intento è chiaro: “Riportare a Binetto le competizioni più titolate”.  

Calendario CIV 2022: torna la Racing Night, con il gran finale a Imola

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi