Qualche giorno fa vi ho parlato della nuova Yamaha R7, molto diversa dalla OW-02 che aveva corso nel mondiale SBK ma in linea con i tempi e interessante per i giovani. Dal punto di vista economico, il pianeta motociclismo è un piccolo satellite dell’immenso mondo auto, un satellite nel quale scarseggiano le nascite e l’età media della popolazione si sta alzando in maniera preoccupante.

Cose di Case: KTM sempre più... Ready to race

Il pubblico giovane non va trascurato


Per molto, troppo tempo, i costruttori hanno cercato (riuscendoci) di incrementare fatturato e utili con costosi prodotti di grossa cilindrata ma sono state trascurate le nuove generazioni e questo ha creato una frattura tra il motociclismo di ieri e il motociclismo del futuro, che sarà diverso.

È corretto, soprattutto in questo momento storico, dedicare attenzione ai giovani, proporre prodotti in grado di farli sognare. Bisogna cambiare il modo di pensare le moto e anche il modo di comunicare, iniziando a sfruttare in modo adeguato gli strumenti che i giovani utilizzano. Parlo dei social network ma... non tutti i social network, perché, oggi, Facebook sembra già inadatto allo scopo. Bisogna utilizzare le piattaforme che hanno scelto i giovani, per questo, Piaggio ha deciso di svelare lo scooter elettrico ONE su Tik Tok, il social network più frequentato dalle nuove generazioni. Inoltre, Piaggio ONE è stato presentato dal vivo al Salone di Pechino (dove vengono presentate le più avanzate tendenze per la mobilità urbana e metropolitana), che ha aperto le porte al pubblico il 28 maggio. Per una volta, sarà l’Italia a tentare di conquistare un pezzettino del mercato cinese.

Tecnologia al top


Piaggio ONE vanta un ricco equipaggiamento tecnologico, che include strumentazione digitale a colori con sensore che adatta sfondi e luminosità all’ambiente, fanaleria full LED, sistema di avviamento keyless (Piaggio ONE non necessita della tradizionale chiave e si avvia con il telecomando) e due mappe motore. Davvero tanta roba per uno scooter. Il design di Piaggio ONE sposa l’essenzialità dettata dalle esigenze della mobilità elettrica urbana ma non rinuncia alla ricercatezza dei dettagli. La posizione di guida promette comfort, perché la sella è bassa, la pedana è piatta e spaziosa e ci sono delle pedane estraibili dedicate al passeggero.

Piaggio ONE è anche l’unico e-scooter della sua categoria con un capiente vano sottosella. Piaggio ONE è proposto in più versioni, caratterizzate da diverse potenze (ciclomotore e motociclo) e diverse autonomie, tutte spinte da un motore elettrico alimentato da batterie agli ioni di litio facilmente estraibili per la ricarica in casa o ufficio.

Cose di Case: l'importanza delle quote ciclistiche