Io guido da sola: LucyRider unisce utile e dilettevole

Io guido da sola: LucyRider unisce utile e dilettevole

Unendo i suoi amori, la Sicilia e la moto, LucyRider ha creato il mestiere di Tour Leader

Si chiama Lucina Marchese e per lei le moto non hanno segreti. Ma non soltanto le moto, anche la Sicilia. Due grandi passioni che nel corso della sua vita l’hanno fatta riflettere: come fare per unirle? Semplice, diventare una Tour Leader, portando così turisti e appassionati di moto alla scoperta di una delle isole più belle.

Per arrivare a tutto ciò, però, il percorso è stato lungo anche se la passione per le due ruote è stata quasi innata: “Quando avevo la possibilità – Lucina ha raccontato – prendevo la moto ai miei amici. Poi, a 18 anni mi hanno regalato l’auto e io l’ho data in permuta per prendere una moto”.

Io guido da sola: Philippa ed Eugene, un matrimonio da corsa

L'amore per le moto e la Sicilia


La scatenata Lucina, oggi 52 anni, fin da giovanissima ha deciso di intraprendere la strada dell’informatore farmaceutico: un lavoro che ha portato avanti per 20 anni ma che a un certo punto ha deciso di lasciare. Così, ha iniziato a viaggiare in giro per il Mondo, ma poi è tornata nella sua amata Sicilia, e da palermitana doc ha avuto un’idea: perché non unire la passione per le moto con la scoperta di quest’isola? “La Sicilia è una terra che amo in maniera viscerale – si legge su Balarm.it – ed è proprio qui che da ragazzina ho iniziato ad andare in moto. Quest’isola è un concentrato di ciò che ho visto in tutto il Mondo, quindi voglio diventare il punto di riferimento per il turismo ‘esperienziale’. Noi siamo la terra dell’accoglienza, questo è il nostro lato che mi piace far conoscere al turista”. Un esempio dei tour che organizza LucyRider? Uno o due giorni su strade asfaltate e suggestive, o anche su quelle poco battute tra piccole aziende e borghi abbandonati. Il viaggio, infatti, è un’esperienza di persone incontrate per strada, ospitalità e storie raccontate da qualche passante.

La pagina Facebook di questa Tour Leader è presa d’assalto dalle tante persone che lei ha conosciuto e che grazie a lei hanno scoperto le meraviglie della Sicilia e al tempo stesso provato emozioni uniche. Uno degli ultimi post in cui l’hanno taggata è di un fotografo che scrive: “La mia amica LucyRider mi ha fatto provare la sua moto, una Suzuki drz400. Mi sembrava di non avere la ruota davanti! Salire di nuovo su una moto del genere è stato emozionante dopo 20 anni dall’ultima volta. E in tutto questo ho anche visitato un borgo bellissimo”. Cara Lucina, invitami nella tua terra e portami con te all’avventura: una bella vacanza in Sicilia ci starebbe proprio bene!

Io guido da sola: Mary Connors, professione stuntwoman

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi