Io Guido da Sola: Celina Liebmann non teme confronti

Io Guido da Sola: Celina Liebmann non teme confronti© Matitaccia

La figlia d’arte ha lottato con gli uomini per il titolo tedesco U21 di Speedway

24 ottobre 2022

Dall’Italia all’Inghilterra, passando per la Germania. È sempre più frequente sentir parlare di ragazze capaci di distinguersi nelle varie categorie delle due ruote. Come Celina Liebmann, campionessa di Speedway. In Germania, infatti, ha chiuso seconda nella categoria Under 21 del campionato nazionale.

Celina è una rarità


Una donna protagonista dello Speedway è una rarità, sebbene in Germania ci siano alcune ragazze che corrono a buoni livelli. Tra loro, la Liebmann è riuscita a conquistare una posizione senza precedenti nell’ambito tedesco della specialità.

La ventenee bavarese di Albaching aveva già fatto parlare di sé la scorsa estate quando aveva partecipato per la prima volta come wild card al campionato mondiale Speedway SGP2 Under 21, riuscendo anche a conquistare punti. Se lo stupore per questo nuovo astro nascente dello Speedway era già evidente, immaginatevi il risalto, unito all’entusiasmo di tutti coloro che l’hanno vista gareggiare, circa un mese dopo, quando Celina è salita sul secondo gradino del podio alle spalle di Erik Bachhuber.

Io Guido da Sola: Roberta Ponziani punta il 2023

Un esempio di tenacia


Questa ragazza ha saputo brillare in un campionato misto, riuscendo a mettere in riga diversi maschietti anche ben più esperti di lei in questa disciplina. In passato, Celina aveva anche polemizzato su alcuni comportamenti antisportivi che a suo avviso avevano tenuto alcuni piloti: "Alcuni non sopportano il fatto che una donna possa arrivare davanti a loro" aveva denunciato. Ma adesso, questi stessi piloti dovranno rivalutare la loro avversaria e guardarla con altri occhi, quelli di ammirazione e stima per le gesta compiute dalla Liebmann.

Cresciuta a pane e moto, Celina è figlia dell’ex campione di Speedway su ghiaccio Jürgen Liebmann: da lui ha ereditato sicuramente il talento, ma oltre a questo, ci mette del suo con una bella dose di impegno e caparbietà: Ho sempre voluto essere la ragazza numero 1 al Mondo. Non conosco nessuna altra che abbia raggiunto il successo che ho ottenuto. Voglio andare il più in alto possibile e fare del mio meglio”.

Celina sta per vivere un salto importante: “Questo è stato il mio ultimo anno da Junior, quindi ho fatto di tutto per salire sul podio. Essere arrivata al secondo posto è un grande traguardo per la mia squadra e siamo tutti molto felici”.

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi