Quella (s)volta che: Road Races, attenti all'Aprilia

Quella (s)volta che: Road Races, attenti all'Aprilia

Grazie al nuovo regolamento, la RS 660 può diventare regina delle corse su strada

Prima Kawasaki, poi Paton e in futuro, probabilmente, l’Aprilia. Nell’arco di un decennio le gare riservate alle bicilindriche nell’universo delle Road Races irlandesi hanno visto avvicendarsi due costruttori, ma un terzo potrebbe scalzarli dal 2022. Merito del cambio di regolamenti deciso dagli organizzatori del Tourist Trophy che hanno portato a 700 cm³ il limite per competere in quella che fin dalla nascita, nel 2012, è stata battezzata Lightweight, recuperando la titolazione impiegata per le 250 due tempi. Alla North West 200, invece, scelsero subito di chiamarla Supertwins, nome che senza la S sarà usato anche al TT. Al debutto sul Triangle, nove anni fa, la Kawasaki

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi