Phillip Island - La gara di Phillip Island ha segnato il rientro alla grande, a tempo pieno, di Kenan Sofuoglu (Honda Hannspree), iridato 2007.

Dopo aver fatto conquistato la pole position sabato, il pilota turco si è confermato in gara, battendo in volata il compagno di squadra Andrew Pitt, campione del mondo in carica. Al terzo posto un altro pilota australiano, Anthony West (Honda Stiggy), anche lui in lotta per la vittoria fino alla fine. La gara della Supersport è stata emozionante ed estremamente equilibrata. Lo dimostra il fatto che per 14 dei 21 giri c'erano 15 piloti nello spazio di 2"5, e ci sono stati sei differenti leader della corsa.