Assen - Colpi di scena a ripetizione nella gara della Superstock 600 di Assen. I due favoriti della vigilia, Danilo Petrucci (Yamaha) e Vincent Lonbois (Yamaha), sono entrambi usciti di scena mentre guidavano la corsa. Prima l'italiano, centrato dal compagno di squadra Marco Bussolotti, quindi il belga, caduto a poche curve dalla bandiera a scacchi.

All'ultima curva Joey Litjens (Yamaha) ha sbagliato e così il successo è andato a Gino Rea (Honda), nuovo leader di campionato. Sul terzo gradino del podio è salito Jeremy Guarnoni (Yamaha). Tra gli italiani, buone le prove di Eddi La Marra (Honda), quinto, e Dino Lombardi (Kawasaki), sesto. A punti anche Nico Morelli (Honda), Riccardo Cecchini (Honda) e Daniele Manfrinati (Honda).