Kyalami – Veloce per tutte le prove, Michel Fabrizio non aveva fatto i conti col compagno di squadra Noriyuki Haga. Il giapponese della Ducati, nonostante un braccio dolorante, non ha fatto calcoli e si è aggiudicato le due manche della sesta prova del Campionato del Mondo Superbike.

In Sudafrica il nipponico non aveva mai vinto ed in entrambe le manche ha dovuto tirare sempre al massimo per non farsi passare da Fabrizio, ottimo due volte secondo. Il fenomenale Spies esce invece dalla prova sudafricana con un terzo posto in Gara 1 ed un ritiro per un problema tecnico nella seconda manche, proprio mentre era al comando. Nella seconda frazione ottimo terzo posto di Jonathan Rea. In prova pauroso incidente per Regis Laconi. Il pilota del team DFX è volato fuori in un curvone velocissimo finendo contro le barriere, prive di air fance. Per lui la frattura di due vertebre, ma il rischio di paralisi sembra si possa escludere. Sarà da vedere quando il forte francese potrà ritornare in sella.