MAGNY-COURS – Ben Spies si è aggiudicato Gara 1 a Magny-Cours. Ben è stato al comando tutta la gara, con Haga autore di un gran recupero sul rivale che l’ha portato in scia del rivale sotto la bandiera a scacchi. Il giapponese della Ducati ha perso parecchio tempo dietro a Biaggi e, quando è riuscito a liberarsi del romano, ha recuperato decimo su decimo a Spies.

All’ultimo giro il colpo di scena, Ben arriva un po’ lungo in una staccata, Haga tenta l’attacco ma l’americano riesce a rimanere davanti e andare a vincere la gara.

Al via Spies è velocissimo, a differenza di Haga che è partito un po’ arretrato e nel primo giro recupera subito tre posizioni e si porta in quarta posizione dietro a Biaggi, quarto e Rea, secondo. Alla fine del sesto giro, il nordirlandese della Honda ha un problema tecnico ed è costretto al ritiro, lasciando via libere a Biaggi e Haga.

I tre hanno fatto un po’ da elastico, con momenti nei quali ben guadagnava ed altri dove Biaggi e Haga si avvicinavano. A sei giri dalla fine Haga riesce finalmente a sorpassare Biaggi, dopo una serie di attacchi non andati a segno. Una volta liberatosi di Max, Haga ha dato il massimo per tornare sotto a Sies. Dietro a Spies ed Haga, un coriaceo Max Biaggi (Aprilia), terzo.

Quarto posto per Michel Fabrizio, che ha preceduto Haslam, Checa, Kagayama, Byrne, Corser e Smrz.

Guarda tutti i risultati