VALENCIA – Il nuovo team nato dall’unione delle strutture di Mirco Guandalini e Marco Borciani sarà regolarmente al via del Mondiale Superbike 2010. Jukub Smrz, unico pilota, ha saltato i test Portimao e nell’ambiente si erano diffuse voci poco tranquillizzanti sul futuro della squadra che nelle corse settimane aveva visto andare in fumo l’accordo con l’Aprilia per mancanza della fidejussione bancaria al momento di firmare l’accordo.

Smrz avrà due Ducati versione 2009, cioè (almeno inizialmente) senza l’elettronica con acceleratore ride by wire che, oltre ad equipaggiare le moto ufficiali dalla scorsa stagione, adesso è a disposizione anche dei “satelliti” Shane Byrne e Carlos Checa (team Althea). Ma, cosa più importante, Guandalini e Borciani hanno trovato anche la copertura economica: la squadra si chiamerà “Team Pata”, l’industria alimentare che nel 2006 è stata partner della nazionale di calcio ai Mondiali in Germania. Sulla carena della 1098RS ci saranno anche altri sponsor di una certa importanza.

Paolo Gozzi