Questo weekend il Mondiale Superbike fa tappa a Valencia, in Spagna e per la Ducati sarà una prova importante, vista la debacle di Portimao. Dopo aver conquistato tre podi in Australia, infatti, il Ducati Xerox Team ha vissuto un fine settimana difficile in Portogallo, con i suoi due piloti costretti a partire dalla quinta fila dello schieramento, da dove, non sono riusciti ad arrivare nelle posizioni di testa. Le gare sono state molto simili, con Haga e Fabrizio rispettivamente ottavo ed undicesimo al termine di entrambe.

A Valencia l’anno scorso Haga ha conquistato una doppietta, polverizzando il record ufficiale che resisteva da lungo tempo, mentre il suo compagno di squadra ha conquistato i suoi primi podi su questo tracciato. Il pilota giapponese può contare su una lunga striscia di successi al Ricardo Tormo, con 10 podi su 16 gare, 5 dei quali sul gradino più alto.

La doppietta di Haga nel 2009 a Valencia, è andata ad aggiungersi alle vittorie del 2008, 2004 e 2000, successi che il giapponese spera di replicare domenica prossima “L’anno scorso a Valencia abbiamo avuto un week-end perfetto e ho conquistato la mia prima doppietta su questa pista – ha detto Haga. - Ovviamente una cosa che mi piacerebbe replicare quest’anno! Dobbiamo rifarci del terreno perso a Portimao quindi da Valencia in poi scenderemo in pista puntando al massimo risultato. Sono fiducioso che con i miei tecnici riusciremo a trovare un set up che mi permetta di lottare per questo”.

Michel nel 2009 a Valencia ha portato la sua 1198 due volte sul podio, con un secondo ed un terzo posto. “L’anno scorso ho fatto una battaglia bella e molto dura con Spies e Laconi per conquistare il podio e alla fine è stata una grande soddisfazione – ha dichiarato Fabrizio. - I miei precedenti risultati su questa pista erano stati decisamente meno buoni. Quest’anno abbiamo cominciato bene il campionato a Phillip Island mentre, a Portimao, le cose non sono andate secondo i piani e non ho raccolto i punti che speravo. Detto questo, siamo solo all’inizio di una lunga stagione e visti i risultati dell’anno scorso, sono fiducioso di riuscire a tornare davanti a Valencia”.

Gioca al TotoSBK