Sam Lowes (Yakhnich Motorsport Yamaha) è ad un passo dal titolo, grazie al vantaggio di ben 49 punti sul diretto inseguitore, Kenan Sofuoglu (Mahi Racing Team India Kawasaki), con sole due gare da disputare. Nonostante la vittoria ottenuta davanti al proprio pubblico all’Intercity Istanbul Park, per il pilota turco le speranze di difesa dello scettro di Campione sono davvero limitate. Il pilota di casa Fabien Foret, in questo senso, potrebbe giocare un ruolo fondamentale per mantenere il compagno di squadra in lotta per il successo finale, mentre per gli alfieri del Team Pata Honda, Michael van der Mark e Lorenzo Zanetti, il round francese rappresenta un’ulteriore occasione per puntare al primo successo in Supersport e restare in lotta per un piazzamento finale tra i primi tre. Il giovane pilota francese Florian Marino (Intermoto Ponyexpres Kawasaki) è chiamato ad una performance di alto livello davanti al pubblico amico, per concretizzare le ottime prestazioni ottenute di recente in prova ed in qualifica. Altro cambio in corsa per PTR Honda, che schiererà l’americano Corey Alexander ed il britannico Lee Johnston per questo round, oltre ai già presenti Danny Webb, Luca Marconi e Nacho Calero Perez. Classifica (dopo 11 di 13 round): 1. Lowes 205; 2. Sofuoglu 156; 3. Foret 121; 4. Vd Mark 107; 5. Zanetti 99; 6. Scassa 74; 7. Kennedy 71; 8. Rolfo 62; 9. Coghlan 60; 10. Antonelli 55; etc. Costruttori: 1. Kawasaki 225; 2. Yamaha 213; 3. Honda 142; 4. MV Agusta 72; 5. Suzuki 30; 6. Triumph 6.