Dall’America al Mondiale Superbike. È la strada scelta dal Team Hero EBR dalla che nella prossima stagione schiererà  Geoff May e Aaron Yates nel Mondiale delle derivate dalla serie. May e Yates approdano in WSBK dopo diverse stagioni di alto livello nella AMA Superbike. May, tra i protagonisti del campionato nazionale americano, ha corso nelle ultime due stagioni in sella ad una EBR, finendo a podio nel 2012 al Sonoma Raceway e concludendo al quinto posto in classifica. Yates, che ha all’attivo vent’anni di esperienza nel motociclismo professionistico, è entrato a far parte della squadra nel 2013, terminando la stagione con un rispettabile ottavo posto, con un punto di vantaggio sul compagno di colori. La squadra sarà gestita da Claudio Quintarelli, Team Owner, e Giulio Bardi, Team Manager, entrambi fieri di portare in pista, per la prima volta nella storia del Mondiale, una moto americana, e di affidarla proprio a due piloti statunitensi.