Reduce da una stagione poco soddisfacente e bersagliata dagli infortuni, Ayrton Badoviniresta al Team Alstare ma lascia la Ducati per la novità Bimota: “L’inizio della stagione non sarà facile a causa del ritardo con cui abbiamo cominciato il lavoro ma, detto ciò, so di avere al mio fianco una squadra talmente preparata che sono sicuro che potremo fare bene. Sebbene la BB3 sia una nuova moto, conosco bene il motore grazie alle mie due stagioni (2011 e 2012) con BMW. È un bel motore – rapido ma gestibile a qualunque velocità. Non credo che avremo molto lavoro da fare sul motore, il che ci permetterà di concentrarci sul resto. Penso che durante questa stagione dobbiamo impegnarci soprattutto a mettere a punto la moto ed essere pronti per l’anno prossimo e sono riscuro che faremo un ottimo lavoro. Sono davvero felice di essere ancora con Alstare : mi sento come se fossi tornato “in famiglia”. Il team è molto professionale. Ho imparato molto da loro l’anno scorso e mi aspetto di imparare ancora tanto quest’anno. Se tutto va bene – e non vedo alcuna ragione per cui non dovrebbe andare bene- il mio obiettivo è sviluppare rapidamente la moto e magari vincere il titolo della EVO già quest’anno”.