PHILLIP ISLAND - Il team BMW Motorrad Italia ha deciso che l’australiano Glen Allerton correrà il promo round del Mondiale Superbike con la BMW EVO dell’infortunato Sylvain Barrier (nella foto). Durante la seconda sessione dei test pre campionato svoltisi a Phillip Island, il pilota francese, due volte vincitore della Superstock 1000 FIM Cup, è stato vittima di una caduta alla veloce curva 11 nella quale ha picchiato forte sull’asfalto. Barrier è stato trasportato all’ospedale di Dandenong ed è stato sottoposto ad accertamenti che hanno evidenziato una frattura composta del bacino, che non ha richiesto un intervento chirurgico. Il team BMW Motorrad Italia ha così deciso di far correre per questa gara l’australiano Glenn Allerton, che gareggia per il team australiano Next Gen Motorsports BMW Road Racing in Australia e si è laureato per due volte campione nazionale Superbike, nel 2008 e nel 2011. Allerton, lo scorso anno, ha preso parte a due round della stagione iridata della Superbike, correndo come wild card le gare Laguna Seca e di Phillip Island, dove è riuscito ad entrare in zona punti in entrambe le manche. Barrier dovrebbe rientrare nel secondo round della stagione, quello di Aragon del prossimo 13 aprile. Giulio Fabbri