Jonathan Rea partirà in pole position domani, nel round Imola del Mondiale Superbike. Il pilota Honda ha conquistato la vetta a pochi istanti dal termine grazie al tempo di 1’46.289. Il pilota nordirlandese non otteneva la pole position dal round portoghese del 2011 e, grazie alla performance odierna, porta a quarantacinque il numero di pole conquistate da Honda nella competizione. Per Rea è la quarta. Una pole... a sorpresa. “Onestamente sì, non me l’aspettavo. Sapevo che avevamo un buon passo e che stavamo lavorando nella direzione giusta per la gara. Ma non ero certo io il favorito e quindi questa pole mi ha fatto veramente felice. Tutta la squadra ha lavorato tanto per questo, grazie!”. La moto è migliorata. “Il lavoro dei miei tecnici ha reso la CBR sempre più competitiva di gara in gara”. Domani che succederà? “Spero di fare due buone gare, voglio davvero ottenere un buon risultato”. Rea è reduce dalla vittoria di gara 2 sulla pista bagnata di Assen, in Olanda, ed è salito altre due volte sul podio. È quarto in campionato.