Dopo una lunga pausa, torna in pista il Mondiale Superbike, sulla pista di Jerez.  Un circuito che a Davide Giugliano piace parecchio. Il campionato mondiale superbike riprende dunque dopo una lunga pausa. L’ultimo round disputato è stato il 13 luglio (clicca qui per leggere com’è andata gara 1) (e qui per leggere di gara 2). Per quanto riguarda il pilota della Ducati,  Giugliano ha concluso la prima manche in quarta posizione, ma è purtroppo caduto in gara 2 dopo essere partito forte. Dopo nove dei dodici round previsti, davide occupa il settimo posto nella classifica generale. Il Ducati Superbike Team avrà anche un ospite speciale in circuito questo weekend. Carlos Checa, campione mondiale Superbike 2011, sarà infatti presente nel suo ruolo di testimonial Ducati. Oltre a dedicare tempo ai suoi numerosi tifosi, domenica mattina Checa scenderà in pista per un giro d’onore davanti ai tifosi spagnoli.     “Jerez, è una pista sulla quale mi piace tanto girare - spiega Giugliano -  Questo inverno nei test che abbiamo svolto lì, siamo andati abbastanza bene e quindi sono  fiducioso. C’è bisogno di risalire in moto e di fare il primo turno per riprendere il ritmo”. Tom Sykes è ormai a un passo dal titolo, soprattutto dopo la cancellazione del round Sudafrica, che non verrà recuperato (leggi qui). “Dobbiamo sfruttare al massimo questi ultimi 3 round per ottenere più soddisfazioni possibili" ha detto ancora Davide Giugliano.