A Jerez, Marco Melandri ha il miglior tempo nella FP3, il terzo turno di prove libere del mondiale Superbike. 1’41”463 il miglior giro dell’italiano dell’Aprilia (conteso tra MotoGP e SBK l’anno prossimo,leggi QUI ). Alla fine del turno del sabato mattina, Marco era molto soddisfatto. “Ottimo lavoro, abbiamo provato la nuova gomma posteriore che ha portato la Pirelli e abbiamo avuto buoni risultati. La moto è ulteriormente migliorata”. Ma è al sabato pomeriggio il momento della verità “In qualifica non sono ancora andato bene quest’anno, abbiamo lavorato sull’elettronica per capire come non stressare la gomma dietro. Sono un po’ in difficoltà nel T1, ho fatto un piccolo errore, ma sto migliorando”. In difficoltà per la prima parte della stagione, il ravennate dell’Aprilia ha avuto una svolta dalla Malesia (doppietta leggi QUI). Prima diceva che questa moto lui proprio non riusciva a guidarla. “Dalla Malesia abbiamo cambiato set up, la moto è diventata più dolce e più facile da guidare”. Il secondo tempo nella FP3 è di Davide Giugliano. “Abbiamo provato nuove soluzioni che possono aiutarci” spiega a fine turno il pilota della Ducati. Terzo tempo per il pilota dell’Aprlia Red Devils, lo spagnolo Elias, che ha 4 decimi di ritardo. L’altro pilota Aprilia factory, il francese Sylvain Guintoli, secondo in campionato, ha il sesto tempo. Con un certo ottimismo:" Il feeling con la moto è davvero buono”. Il capoclassifica Tom Sykes non va oltre l’ottavo tempo, a 5 decimi. Precede il suo compagno di squadra in Kawasaki, il francese Tom Sykes, miglior tempo al termine del venerdì (leggi QUI). Luca Scassa è stato dichiarato unfit per questa gara, ma il pilota, che si era fratturato la testa del femore destro nei test della ART Ioda al Mugello in maggio aveva già deciso di chiudere la stagione in anticipo e pensare alla completa guarigione. Ricapitolando, accedono alla SP2 i primi 10 nel combinato dei primi tre turni: Melandri, Giugliano, Elias, Laverty, Davies, Guintoli, Lowes, Sykes, Baz e Rea. Mentre in SP1: Haslam,  Salom,  Barrier , Andreozzi, Canepa, Corti,  Morais , Staring, Guarnoni, Toth. QUI tutti i tempi della FP3