Jonathan Rea sarà il compagno di Tom Sykes al team Kawasaki 2015. Il pilota britannico lascia così la Honda, con la quale quest’anno ha concluso il campionato in terza posizione (quindi alle spalle di Sykes). A margine segnaliamo che Sykes perde un compagno di squadra, Loris Baz (pronto a passare in MotoGP, leggi QUI)  con il quale ha finito la stagione tra gli insulti reciproci (leggi QUI e QUI) per trovarne un altro con il quale i rapporti fin dal principio non sono idilliaci. Rea è un veterano della Superbike, con 140 gare corse, 15 vinte dal 2009. Rea ha vinto quattro gare in questa stagione ed il suo arrivo, insieme alla conferma di Tom Sykes, dimostra la volontà di Kawasaki e KRT di riprendersi il titolo nel 2015. Con questo ingaggio, KRT ha ora due dei primi tre classificati di questa stagione. Il percorso del team in vista della prossima stagione avrà come parte integrante un intense programma di test, che avrà inizio questo mese in Spagna. Il Team Manager di KRT Guim Roda ha commentato: “Dopo aver lavorato per tre anni con Loris Baz, al fine di poter far crescere un giovane talent, inizieremo la stagione 2015 con una nuova strategia ed un pilota di esperienza e complete come Johnny Rea. Siamo sicuri che il suo arrivo farà fare un salto in avanti a tutto il team e andrà d’accordo con Tom Sykes. Entrambi si spingeranno l’un l’altro a migliorare ed a trovare i limiti della Ninja ZX-10R. Ci aspettiamo di far bene e daremo il massimo per riprenderci il titolo.”