Paul Denning, Team Principal di Crescent Suzuki, ha fatto il punto della situazione a conclusione dei test di Jerez che hanno visto in pista il confermatissimo Alex Lowes ed il nuovo arrivo Randy De Puniet, alle prese con lo sviluppo della GSX-R1000. “Come probabilmente già sapete, l’ex pilota MotoGP Randy De Puniet è entrato a far parte del team per la stagione 2015”, ha commentato Denning. “Dopo essere stato impegnato nello sviluppo della GSX-RR per il ritorno di Suzuki in MotoGP, Randy non vede l’ora di tornare alle corse vere e proprie ed è molto fiducioso sul fatto di poter diventare un pretendente al titolo ed al podio ad ogni round. Pur continuando il suo lavoro come tester MotoGP, soprattutto in vista dell’arrivo di un nuovo fornitore di pneumatici in MotoGP, per Randy il Mondiale Superbike sarà la priorità”. La compagine inglese è scesa in pista a Jerez al termine dello scorso mese, non riuscendo però a sfruttare al meglio il tempo a propria disposizione a causa del meteo inclemente. “Il test di Jerez è stato positivo, nonostante la volontà del meteo di rovinarci i piani. La versione 2015 della GSX-R1000 Crescent Suzuki ha già mostrato una notevole competitività e costanza di rendimento. Le nuove regole, come da aspettative, stanno creando un maggiore equilibrio tra le varie moto. Alex ha fatto segnare il tempo più veloce tra i piloti presenti, sia con pneumatici da gara che da qualifica, sull’asciutto, mentre Randy ha familiarizzato con la GSX-R1000 Superbike velocemente e si è detto fiducioso ed a suo agio in tutte le condizioni di pista". De Puniet non è l’unica novità a livello di organico del Team Crescent Suzuki, come spiega in dettaglio Denning: “Il test ha rappresentato inoltre la prima occasione per lavorare con la nuova struttura della squadra, dopo l’addio di Phil Marron, Carl Meakin e di Scott Kennedy. Pete Jennings torna con Crescent e sarà il capo tecnico di Alex, mentre i nuovi arrivi Melvin Newnes e Andry Berzins lavoreranno al suo fianco con Ian Campbell. Lez Dale, Russell e Ash continueranno a lavorare insieme, ma dal lato del box di Randy. Christophe Lambert è l’ultima aggiunta e sarà il tecnico dati per Randy, mentre Davide Gentile farà da supervisore della parte elettronica, lavorando direttamente con Alex durante i weekend di gara, con Tim Seed che darà una mano ad entrambi.”