Caldo e qualche problema per il Ducati Team a Philipp Island. Bayliss, che ha perso quasi interamente il primo turno di prove libere per un problema tecnico, è riuscito a chiudere la giornata con una 18esima posizione mentre Chaz Davies ha invece compiuto soddisfacenti progressi nel corso della mattinata. La Panigale R del forte pilota britannico ha chiuso la prima sessione di prove cronometrate in 7a posizione (tempo 1'31.748). Non è andata altrettanto bene nel turno pomeridiano anche a causa di un asfalto molto caldo (51°) che ha creato maggiori problemi a tutti i piloti. Chaz, ha comunque sfruttato la sessione per mettere a punto la sua moto, chiudendo il turno in 8a posizione. Il gallese è stato comunque soddisfatto delle prestazioni della sua Ducati. Ecco le sue parole:
“Non è andata male oggi. Penso che abbiamo migliorato per quanto riguarda il ‘set-up di gara’ e continuiamo ad effettuare piccoli ma costanti miglioramenti come abbiamo fatto durante i test di inizio settimana. La moto non curva in modo efficace in un paio di curve strette, ma per il resto mi sembra sia molto stabile. Dobbiamo lavorare anche sul grip nell’ultima curva, che oggi non è stato lo stesso che avevo durante i test. Abbiamo ancora tempo domani, quindi per ora diciamo che le cose stanno andando come previsto.”
Giulia Cassinelli [gallery ids="29497,29481"]