da Aragon (Spagna): Marco Masetti Giornata ottima ad Aragon e piloti della Superbike impegnati a cercare un posto in  qualifica. Con un notevole 1.50.934 in FP3, il terzo turno di prove libere e il primo del sabato mattina, Chaz Davies porta la Ducati in testa alla lista e fa capire di essere deciso a conquistare la prima vittoria della Panigale nel mondiale SBK. Ovviamente i rivali non dormono, soprattutto il leader del mondiale Jonathan Rea che chiude a 80 millesimi e conferma di essere assolutamente in forma. Sorprende ma fino ad un certo punto il terzo posto di Forés, pilota poco amato dai manager ma molto veloce. Che precede Haslam e Sykes, staccato di mezzo secondo dalla vetta. Gli spagnoli fanno vedere di essere in crescita, con Torres e Terol che chiudono in sesta e settima piazza, davanti a Vd Mark, a Salom e all'argentino Mercado che, per la prima volta arriva all'ingresso diretto in Superpole. Cosa che non riesce a Guintoli, campione del mondo molto limitato dalla poca vena della Honda e Sam Lowes che precede Badovini al debutto con la BMW e Baiocco. Fuori anche la MV di Camier, alle prese fin da ieri con problemi elettronici. Nelle prove della Superstock 1000, incidente per Sylvain Barrier al debutto con la Yamaha. Per il francese c'è stato un ricovero in ospedale per controlli, ma potrebbe essere in gara.  

Guarda la fotogallery delle prove libere